Crea sito

EDGAR ANTHONY ALVAREZ REYES

Edgar Alvarez in azione con la maglia della Roma

DATI ANAGRAFICI DI EDGAR ALVAREZ

Nasce a Puerto Cortés (Honduras)

Nasce il 18/1/1980

STATISTICHE DI EDGAR ALVAREZ CON LA ROMA

Ruolo: Centrocampista

Stagioni: 2 (2005-2006 e 2007-2008)

Presenze totali: 34 (21 di Campionato, 9 di Coppa Uefa e 4 di Coppa Italia)

Gol segnati: 0

Edgar Alvarez è un esterno di centrocampo dotato di grande velocità che inizia la carriera in patria nel Platense. Nel 2003 si trasferisce al Penarol, in Uruguay, da dove spicca il volo per l’Europa, a gennaio 2005 e con direzione Cagliari.

Alvaretto nella prima Roma di Spalletti

La seconda parte di stagione disputata in Sardegna vale ad Alvarez la chiamata del Torino nell’estate 2005. La squadra granata, neo-promossa in A, vive però un momento delicato che culmina nel fallimento societario. Sfuma così in extremis il trasferimento dell’honduregno in Piemonte con la Roma pronta ad approfittare della situazione. La squadra giallorossa è guidata per la prima volta da Luciano Spalletti che si affida ad Alvarez in diverse occasioni. L’esterno ha modo di esordire in Coppa Uefa, di collezionare ben 20 gettoni in Serie A e di giocare la finale di Coppa Italia persa con l’Inter. Dimostra grandi doti atletiche da velocista alle quali però si sommano evidenti limiti in fase di finalizzazione. Si fa comunque volere bene da tutti, diventa una sorta di mascotte della squadra e lega con tutti i giocatori, Totti in primis. Per il capitano, e conseguentemente per tutto l’ambiente romanista, Edgar Anthony Alvarez Reyes diventa semplicemente Alvaretto.

Alvarez va in prestito e non torna in più

Al termine del campionato 2005-2006 Alvarez va in prestito al Messina, con il quale gioca 32 gare di Serie A condite da 2 reti. Al rientro nella Capitale ha modo di giocare ancora una gara con la Roma, la prima del campionato 2007-2008 vinta all’Olimpico contro il Palermo. Dopo pochi giorni Alvarez va ancora in prestito, stavolta al Livorno. E inizia un girovagare che lo porta a Pisa, Bari, Palermo e Bucarest prima di tornare a casa nel Platense, con il quale gioca fino a quasi quaranta anni. Discreto il contributo dato alla Nazionale centroamericana, con 54 gare disputate e 3 gol segnati.

Curiosità su Edgar Alvarez

  • Nel suo paese natale ha avuto tre figli da tre donne diverse;
  • Compie i cento metri piani in meno di 10,9 secondi.