Crea sito

Dirigenti della Roma

Gli uomini hanno scritto la storia della Roma. Calciatori, allenatori e presidenti in primis. Ma anche tutta una serie di personaggi apparentemente di secondo piano che hanno avuto spesso un ruolo fondamentale negli equilibri di squadra. Massaggiatori, medici, dirigenti, fisioterapisti e altri membri dello staff che hanno saputo instaurare un rapporto diretto e privilegiato con i calciatori. Diventando in molti casi parte del gruppo. Pensiamo ai massaggiatori storici Angelino Cerretti e Giorgio Rossi. In due hanno curato i muscoli di praticamente tutti i calciatori della nostra storia, da quelli della prima Roma del 1927 a quelli di Totti e De Rossi. Ma non solo, nell’intimità del lettino dello spogliatoio sono diventati un secondo papà per molti, confidenti e buoni consiglieri per tutti. Oppure a dirigenti della Roma come Gilberto Viti, venticinque anni d’amore al servizio dei colori giallorossi. Supporto prezioso di Anzalone nel marketing e ideatore del Junior Club che faceva divertire tutta Roma. Una presenza importantissima e celebrata anche dalla Curva Sud nel momento del suo addio. A medici come Ernesto Alicicco, pronto a correre in campo per accertarsi delle condizioni dell’infortunato di turno. Sospeso tra l’incidente lieve ed una vita da salvare. Iconico accanto al barone Liedholm a rappresentare la Roma più bella. O ancora al più recente Walter Sabatini, direttore sportivo ed elemento identificativo della prima Roma americana. Ecco un approfondimento di alcuni dirigenti della Roma o membri dello staff che hanno in qualche modo segnato la storia. Clicca sulla miniatura per andare alla scheda dedicata.

Angelo Cerretti
Angelo Cerretti